Nei giorni di Pitti Filati, Fabio Campana, amministratore delegato del Lanificio dell’Olivo, la sera del 29 giugno 2022 ha invitato, all’Hotel Baglioni di Firenze, clienti, amici e collaboratori della società, per festeggiare i 75 anni dell’azienda. Nell’occasione, ha pronunciato un discorso non certo di circostanza, ma che, al contrario, pone le basi di una costruzione ambiziosa e complessa nella direzione di una crescita dell’azienda e del settore nel suo complesso in Italia.

“Buonasera a tutti,

nella mia carica di amministratore delegato del Lanificio dell’Olivo, ho il piacere di accogliervi in questa splendida serata che, come tanti di voi, ho sognato molto, dopo tre anni: una notte così, tutti insieme. Questa sera segue una bella giornata trascorsa in fiera, dove abbiamo avuto l’opportunità di presentarvi la nostra collezione. Siamo sempre molto orgogliosi di mostrare il risultato di sei mesi di duro lavoro e passione e siamo davvero felici quando capiamo che piace. Il nostro obiettivo è sempre quello di farvi dire: “wow”, perché il nostro obiettivo è mostrarvi sempre qualcosa di diverso, qualcosa di bello, qualcosa di sostenibile, con grandi prestazioni.

In questa serata condividiamo anche una bella occasione per salutare e accogliere i nostri amici e colleghi di Manifattura Sesia. Ora, come sapete, siamo due società sorelle: siamo ancora concorrenti e saremo concorrenti sul mercato.

Siamo due aziende diverse, due marchi con tanta storia e un patrimonio importante oltre ad una grande reputazione sul mercato, quindi siamo e saremo sempre due aziende diverse, ma insieme siamo molto più forti in un mercato che è sempre più difficile. Le aziende eccellenti devono unirsi, condividere investimenti in ricerca, sviluppo, sostenibilità, cercare sinergie tra di loro. Questa è una risorsa enorme e importante. Ma la cosa che ci spinge ad andare insieme è perché le due aziende hanno la stessa cultura, la stessa visione del futuro… e voi siete persone molto simpatiche e questo rende le cose davvero facili. A sostenerci è una holding di partecipazione di primo livello, Ethica.

Ethica crede davvero in questo business e fin dall’inizio con Ruggero, Francesco e i colleghi di Ethica Global Investments, abbiamo immaginato di creare una sorta di centro di eccellenza per il filato italiano di qualità e quello che stiamo facendo è eseguire quel piano con il supporto e la guida di Vittoria, Presidente LdO.

In questi giorni abbiamo due belle aziende insieme, ma domani saremo ancora di più: vogliamo fare la differenza in questo mercato. Quindi, grazie a Ethica Global Investments per aver creduto in noi e nei nostri prodotti.

Ultimo, ma non meno importante, stasera siamo qui insieme per celebrare l’importante anniversario del Lanificio dell’Olivo: 75 anni. È una grande responsabilità per noi, è un grande privilegio, perché veniamo da un lungo viaggio, un viaggio fantastico di prodotti, prodotti distintivi, veri protagonisti, ma sempre di più è protagonista la gente del Lanificio dell’Olivo. Infatti, la nostra idea nel nostro stand, quest’anno, è stata quella di mettere in mostra i nostri ragazzi, il nostro team: persone che lavorano con forza e passione per il Lanificio dell’Olivo. Quindi grazie mille.

Questo è ciò che mi piacerebbe condividere con voi stasera e diciamo ora: godetevi questa serata, rilassatevi e ascoltate della bella musica, balliamo, godiamoci il vino e questa meravigliosa occasione. Quindi grazie mille per essere qui e buon compleanno Lanificio dell’Olivo”.

 

 

 

 

 

 

lanificiodellolivo.com