Andromeda è una delle più recenti lampade LED nate dalla matita creativa di Francesco Meneghello con Davide Lanfranco per OLEV, azienda nota per gli elevati standard tecnici e la produzione rigorosamente Made in Italy.

Questa lampada a sospensione è dotata di due sorgenti di illuminazione, una diretta verso il basso e una diffusa verso l’alto, che possono essere accese e spente separatamente. La luce diffusa utilizza una tecnologia a lastra LED in grado di creare l’effetto di un cielo stellato, grazie alla presenza di 170 micro fori di diversa grandezza nella superficie inferiore. La sorgente luminosa inferiore è inoltre accessoriata da un innovativo ma semplice sistema di lenti magnetiche intercambiabili in grado di calibrare in pochi secondi il fascio e la temperatura della luce.

Un prodotto flessibile dunque, dal corpo in acciaio inox resistente e leggero, che disegna geometrie luminose soffuse dialoganti con l’arredamento e la decorazione delle pareti.

Questa la ragione per cui è stata scelta da Francesco Meneghello con WE DON’T DESIGN per la recente ristrutturazione di due ristoranti “fusion” alle porte di Milano in cui era necessario creare atmosfere esotiche e far risaltare i colori del cibo. I privé sono stati arricchiti dalle linee semplici e al contempo sofisticate di ANDROMEDA, il cui nome evoca la famosa galassia visibile ad occhio nudo dalla Terra ed è ispirato alla macroscopica e primordiale bellezza della luce.

Anche la speciale colorazione multistrato chiamata Nero Cosmico rimanda alla vastità dell’universo. La riprogettazione dell’illuminazione globale e l’applicazione di una carta da parati con disegni floreali ed esotici sono state sufficienti a creare un’atmosfera più intima e ricercata; un ambiente riposante nei toni e nei suoni, dove è possibile mangiare e insieme conversare in tutta tranquillità.