Save 20% off! Join our newsletter and get 20% off right away!

Rilegno sempre più vicino all’ecosostenibilità

Maria Antonietta, gli Eugenio in Via di Gioia e Dente sono i protagonisti di Naturae, il nuovo format di Rockit realizzato in collaborazione con Rilegno, il Consorzio nazionale per il recupero e il riciclo degli imballaggi di legno. Un esperimento in cui i tre cantautori interpretano una propria canzone totalmente immersi nella Natura. Una performance dove i suoni ambientali diventano i veri co-protagonisti trasformando e arricchendo di nuovi elementi i brani. “Insieme a Rockit vogliamo rendere evidenti i valori e i legami che esistono tra Musica, Natura e Uomo. Questo progetto”, sottolinea Nicola Semeraro, Presidente di Rilegno, “nasce soprattutto per raccontare a un pubblico giovane quelli che sono i valori in cui Rilegno crede e per cui lavora ogni giorno. Da oltre 23 anni Rilegno alimenta un’economia circolare che ricicla 2 milioni di tonnellate di legno e che permette di evitare l’immissione in atmosfera di 2 milioni di tonnellate di Co2 ogni anno. E ci sembra doveroso far conoscere ai giovani esempi virtuosi come questo per avvicinarli ai temi della sostenibilità e del rispetto per l’ambiente e la natura, fondamentali per la vita di ognuno di noi”. “I valori legati alla natura e alla sostenibilità”, dichiara Stefano Bottura di Rockit, “fanno parte del nostro DNA e siamo felici di aver trovato in Rilegno un partner credibile e affidabile con cui costruire un percorso concreto. Insieme vogliamo trovare modi nuovi per raccontare e amplificare al meglio quello che la Musica può fare per l’Ambiente in cui viviamo. Abbiamo portato Maria Antonietta, gli Eugenio in via di Gioia e Dente a suonare nei boschi per integrare la musica suonata dall’Uomo a quella suonata dall’Ambiente, come riportare la Musica alla sua dimensione essenziale, naturale appunto. E il risultato è stato davvero emozionante”.

www.rilegno.org