Primek Material District è una materioteca che accoglie, al suo interno, il meglio della produzione mondiale in tema di superfici, rivestimenti e materiali innovativi e high-tech per l’interior, il design di prodotto e i grandi progetti d’architettura. Lo spazio, ideato per mettere in relazione designer, aziende produttrici e committenti, è nato dall’incontro tra Primek, distributrice del solid surface HI-MACS® per la Sicilia, e gli architetti Fabio Costanzo e Maria Rosaria Piazza dello ‘Studio 4e’, che hanno curato in ogni dettaglio la progettazione e l’allestimento dello showroom.

L’ambiente si articola come un percorso su più stanze fatte per raccontare, con allestimenti scenografici, le proprietà sorprendenti dei materiali di ultima generazione esposti. Rappresentativa è sicuramente la sala dedicata al solid surface HI-MACS®, un materiale più resistente della pietra, ma di facile lavorazione e in grado di assumere qualunque forma. A tal proposito, gli architetti raccontano: “la parete rappresentativa della stanza dedicata a HI-MACS® è stata realizzata secondo una geometria tridimensionale che s’ispira alle tarsie musive Arabo-Normanne, nella tradizione architettonica della città di Palermo. L’originale progetto si sviluppa mediante un intreccio di petali tridimensionali, che s’illuminano seguendo delle variazioni cromatiche che mutano al variare della frequenza sonora”.

Al centro dell’ambiente si trova il tavolo Diapason progettato dallo ‘Studio 4e’, utilizzando la nuova formula HI-MACS® Ultra-thermoforming, che permette di ridurre del 30% il raggio di curvatura del solid surface creando linee più estreme, quando lavorato con termoformatura. Anche Diapason, così come la parete retrostante, riflette sull’interazione tra suono e materia, scolpendo in una magnifica forma solida la frequenza del ritmo.

Completano lo spazio le lastre di HI-MACS Structura®, personalizzate da texture a rilievo, e altri dettagli più morbidi, che lasciano brecce attraverso le quali interagire visivamente con gli altri ambienti dello showroom.

HI-MACS® Alpine White S028, utilizzato anche per l’ambiente bagno dello spazio espositivo: per lavabo, piatto doccia e pareti (fa eccezione la parete retrostante il lavabo rivestita con HI-MACS® Structura Laser 0004), è infine stato impiegato per la realizzazione di lavabi scultorei tra cui ‘Twist’, progettato dallo Studio 4e.

www.himacs.eu