Dal 15 marzo, con effetti luminosi straordinari, i prodotti delle consociate OSRAM, Claypaky e ADB renderanno ancora più coinvolgente lo spettacolo “Giudizio Universale” in programma presso l’Auditorium della Conciliazione di Roma.

A due passi dal Vaticano e dalla Cappella Sistina, dove Michelangelo, più di 500 anni fa, realizzò il suo capolavoro, i visitatori avranno la possibilità di immergersi nel mondo del grande artista rinascimentale. “Giudizio Universale. Michelangelo and the Secrets of the Sistine Chapel” è uno spettacolo multisensoriale caratterizzato da immagini ad altissima definizione, effetti luminosi sorprendenti e musiche suggestive. “In qualità di azienda leader nell’illuminazione per l’intrattenimento, siamo molto orgogliosi di aver collaborato a questo show innovativo. Lo show “Giudizio Universale” è un altro prestigioso incarico che ci permette di mostrare al pubblico le nostre competenze”, osserva Hans-Joachim Schwabe, CEO Specialty Lighting in OSRAM. Lo spettacolo, della durata di 60 minuti, avrà luogo tre volte al giorno a partire dal 16 marzo, e accompagnerà gli spettatori in un viaggio nel tempo.

Visitatori dentro le opere di Michelangelo

Marco Balich, specializzato in grandi eventi, è l’autore e il produttore dello spettacolo, realizzato con la consulenza scientifica dei Musei Vaticani.” Volevamo creare un’esperienza totalizzante: artistica, emotiva e spirituale. Il racconto Le immagini in 3D, la musica suggestiva e gli effetti luminosi d’impatto condurranno i della genesi di un capolavoro è diventato un’esperienza sensoriale grazie alla moderna tecnologia dell’illuminazione di Claypaky e ADB”, commenta Balich. I premiati lighting designer Bruno Poet e Rob Halliday hanno introdotto nello show numerosi apparecchi Claypaky e ADB. Con i loro effetti a mezz’aria, i potenti fari motorizzati di Claypaky incantano ed entusiasmano gli spettatori, mentre la luce calda dei proiettori teatrali di ADB genera un’atmosfera immersiva, che suscita forti emozioni. Fra gli apparecchi utilizzati ce ne sono alcuni irrinunciabili, come il Warp e lo Scenius Unico, che impiegano la tradizionale tecnologia con lampada. Al loro fianco non poteva però mancare una gamma di apparecchi basati sulla tecnologia LED più innovativa, ciascuno utilizzato per creare un effetto particolare, come le barre SharBar e ShowBatten, che generano barriere di luce colorata; gli strobo Stormy, che simulano fulmini e saette; le teste mobili Axcor 300, per velocissimi effetti a mezz’aria; il washlight K-EYE con la rivoluzionaria tecnologia HCR, che inonda il palcoscenico e il pubblico di magnifici colori. Infine, il pezzo forte del sistema di illuminazione è il celeberrimo proiettore Svoboda di ADB che, con i suoi fasci concentrati di luce calda ed uniforme, è stato scelto per creare un effetto quasi mistico. In tutti gli apparecchi elencati le sorgenti luminose – lampade tradizionali e LED – sono di produzione OSRAM.

Lo spettacolo “Giudizio Universale” è stato progettato per essere il primo spettacolo a lunga tenitura a Roma e gode della partecipazione di Sting, che ha composto il tema musicale, e di Pierfrancesco Favino, che ha prestato la voce a Michelangelo. Lo show, che narra la storia di Michelangelo e ne svela il capolavoro, dura un’ora, e andrà in scena due volte al giorno in diverse lingue. “Giudizio Universale” debutterà il 15 marzo e aprirà al pubblico nell’Auditorium Conciliazione di Roma il giorno seguente.

Per maggiori informazioni sui prodotti Claypaky: www.claypaky.it

Sito ufficiale di “Giudizio Universale”: https://www.giudiziouniversale.com/

A proposito di OSRAM
OSRAM, la cui sede è a Monaco (Germania), è un’azienda globale high-tech con una storia di oltre 110 anni. I nostri prodotti, principalmente focalizzati sulle tecnologie a semiconduttori, sono utilizzati in svariate applicazioni che spaziano dalla realtà virtuale alla guida autonoma, dagli smartphone alle soluzioni di illuminazione connesse per la gestione degli edifici e delle smart cities. OSRAM propone le infinite possibilità della luce nel miglioramento della qualità della vita per ogni individuo e per la società. Le innovazioni di OSRAM permettono a tutte le persone nel mondo, non solo di vedere meglio, ma anche di comunicare, viaggiare, lavorare e vivere meglio. OSRAM conta circa 24.600 dipendenti in tutto il mondo con un fatturato di quasi 4,1 miliardi di euro (dati al 30 settembre 2017). La società è quotata alla Borsa di Francoforte e Monaco (ISIN: DE000LED4000; WKN: LED400; codice: OSR). Ulteriori informazioni si possono trovare all’indirizzo www.osram.it OSRAM in Italia è oggi una realtà commerciale e industriale con sede a Milano e con un sito produttivo e un centro di R&S a Treviso. L’attenzione all’ambiente di OSRAM si concretizza non solo nella produzione di prodotti e processi di produzione ecocompatibili. La nostra responsabilità sociale va oltre e ci trova impegnati in progetti culturali quali l’illuminazione della Cappella Sistina, Piazza San Pietro, le Stanze di Raffaello nei musei Vaticani, Piazza dei Miracoli a Pisa, la Basilica del Santo, la Cappella Teodolinda del Duomo di Monza, i teleri del Tintoretto nella Sala Terrena della Scuola Grande di San Rocco a Venezia, oltre a 14 basiliche milanesi.