Molte le novità a DOMOTEX 2023, che si terrà nel quartiere fieristico di Hannover dal 12 al 15 gennaio. La 33esima edizione del salone mondiale dei tappeti e delle pavimentazioni si profila già come evento innovativo di forte impatto.

Un moderno e ottimizzato layout delle due nuove macroaree ‘Rugs’ e ‘Flooring’ e una nuova disposizione dei padiglioni faciliteranno l’orientamento dei visitatori. Saranno inoltre proposte più opportunità di orientamento in ambito applicativo e saranno previsti più format speciali mirati su specifici gruppi target per creare più atmosfera e più pertinenza.

Sonia Wedel-Castellano, Global Director di DOMOTEX presso Deutsche Messe, spiega: “Alla prossima DOMOTEX ci sarà molto di nuovo da scoprire. In quest’ultimo anno abbiamo lavorato intensamente per creare nuove opportunità di partecipazione per le aziende e per favorire una nuova brand experience, un nuovo impatto esperienziale con la nostra realtà. Per noi è sempre stato estremamente importante, e lo è tuttora, il confronto con i player del mercato. Sappiamo che per tutti loro ha grande importanza il tema della sostenibilità e dell’economia circolare. Gli ultimi due anni in particolare hanno provato che argomenti come efficienza delle risorse, prodotti e processi di produzione ecologici, ma anche difficoltà delle catene di approvvigionamento, rappresentano una preoccupazione crescente. Con la mostra speciale ‘The green collection’, DOMOTEX intende mettere a fuoco il problema della sostenibilità e offrire a espositori e visitatori un’esperienza diretta del tema. La ‘nuova’ DOMOTEX offrirà ampio spazio per l’esperienza, l’orientamento, l’innovazione e l’ispirazione, ma naturalmente anche per i contatti con nuovi clienti, partner e fornitori. Presenteremo tendenze, innovazioni e lifestyle in modo decentrato in aree espositive dedicate. Espositori e visitatori possono aspettarsi molte idee innovative. Potranno scoprire tendenze e innovazioni che plasmeranno il business del futuro”.

www.domotex.de