Lo stilista Nino Cerruti, è mancato all’età di 91 anni e così, Giovanni Vietti, presidente dell’Unione Industriale Biellese, lo ricorda: Nino Cerruti è uno dei grandi imprenditori del nostro tempo: un visionario, una persona acuta e mai banale, uno stilista fuori classe. Con lui se ne va un pezzo della nostra storia. Con lui, il nome di Biella è diventato famoso nel mondo tessile. È una perdita immensa per tutti noi, umanamente e professionalmente”. “Era uno stilista completo, aveva una capacità estetica di vedere ogni cosa, ma era anche un grande tecnico tessile perché conosceva profondamente ogni tessuto e come usarlo per le sue collezioni. Ciò che lo rendeva particolarmente carismatico, però, andava oltre il saper fare: il suo era un modo di essere, era un imprenditore illuminato, con un’eleganza e una raffinatezza quasi d’altri tempi. Essere il ‘Signor Nino’, un vero signore: questa era la sua prerogativa: ci mancherà moltissimo”, ha aggiunto il past president, Carlo Piacenza. “Ho avuto l’onore e il piacere di avere con lui un rapporto costante nel corso del mio mandato: da lui ho sempre ricevuto consigli e una lettura della realtà mai banali, che mi hanno aiutato nel mio lavoro”, ha concluso il direttore Uib, Pier Francesco Corcione.