La piattaforma per l’industria della prima lavorazione del legno favorisce l’accesso a nuovi mercati in via di sviluppo.

I temi chiave della prossima fiera mondiale degli utensili, delle macchine e degli impianti per la lavorazione e per il trattamento del legno, in calendario ad Hannover dal 27 al 31 maggio 2019, sono “Integrated Woodworking – Customized Solutions”, “Smart Surface Technologies” e “Access to Resources and Technology”. Quest’ultimo tema, in particolare, farà da motivo conduttore del Wood Industry Summit, la piattaforma internazionale dedicata allo scambio di informazioni e alla tecnologia che favorirà l’accesso a nuovi mercati in via di sviluppo per l’industria della prima lavorazione del legno.

Nel 2019 il Wood Industry Summit, organizzato da Deutsche Messe in collaborazione con la Commissione di controllo dei lavori boschivi e della tecnica forestale (KWF) di Groß-Umstadt, sarà già alla terza edizione. Il Cluster del settore forestale e del legno sarà presente nel cuore del padiglione 26 con un Forum, una lounge e uno spazio espositivo. Nella sua cornice si tratteranno temi quali ottimizzazione dell’intera catena del valore foresta-legno-logistica, tutela delle risorse naturali da danni biotici e abiotici, processi per la raccolta del legno rispettosi del clima e dell’ambiente o futuro del settore.

In occasione del Summit verranno affrontati anche molti altri temi di rilevanza centrale per gli addetti ai lavori: digitalizzazione dell’economia forestale, protezione e integrità dei dati, lotta agli incendi boschivi, infrastrutture forestali, reti stradali, logistica. La digitalizzazione, nell’economia forestale, abbraccia oggi l’intera catena del valore spaziando dai sistemi di informazione forestale a una raccolta integrata del legno, a moderni sistemi di gestione. Per tutte queste attività vengono impiegati droni, app, scanner al laser e programmi IT estremamente complessi. Una gestione sostenibile delle foreste richiede il trattamento di enormi quantità di dati. Sia che si tratti di informazioni di inventario come dati geografici, geologici, di supporto alla silvicoltura, dati mirati alla tutela della natura e dati biologici, o di dati di gestione, studi di fattibilità, analisi dei rischi, statistiche su incidenti, rilevazioni su danni forestali o dati di monitoraggio, anche in questo ambito, esattamente come avviene in ambito industriale, è possibile trattare le informazioni in modo efficiente e ottimizzato grazie a eccellenti software e sistemi di gestione. Nella cornice dell’atteso Wood Industry Summit sarà quindi dedicato ampio spazio al tema della digitalizzazione – sia in ambito congressuale sia in ambito espositivo.

“Siamo lieti che il KWF ci supporti ancora una volta con il suo eccellente network internazionale e favorisca, attraverso il trattamento di tematiche attuali, internazionali e orientate al mercato durante il Forum del Wood Industry Summit, una equilibrata visione d’insieme di aspetti economici e industriali”, afferma Christian Pfeiffer, Global Director LIGNA & Woodworking Events presso Deutsche Messe. Nel corso delle cinque giornate del Summit verranno affrontati ambiti tematici ogni giorno diversi.

“Il Summit è una cornice ideale per contatti d’affari internazionali e un punto d’incontro perfetto per il confronto con esponenti internazionali del mondo dell’economia e della politica, con decision maker internazionali di aziende dell’industria cartaria, della cellulosa e dei materiali a base legno, oltre che con rappresentanti delle aree del mondo che vantano la maggior ricchezza di materia prima”, spiega Ute Seeling, Direttrice del KWF. Il programma del Summit prevede tavole rotonde, interventi che offriranno interessanti spunti di riflessione, una meeting area, visite guidate e un fronte espositivo dedicato.

Il Wood industry Summit che si è tenuto durante la scorsa LIGNA è stato visitato da numerose delegazioni provenienti da Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Colombia, Finlandia, Germania, Romania, Russia, Ucraina e USA. Durante i suoi lavori si sono concluse trattative d’affari per un valore di oltre 30 milioni di euro.

LIGNA

Con il suo elevato profilo internazionale, la ricca offerta di innovazioni e l’estesa copertura di mercato, LIGNA 2017 ha ampiamente confermato il proprio ruolo di fiera leader mondiale degli utensili, delle macchine e degli impianti per la lavorazione e il trattamento del legno. Oltre 1.500 espositori provenienti da 50 Paesi hanno presentato avanzate soluzioni e tecnologie, e innovativi impianti di produzione, su 130.000 metri quadrati di superficie occupata netta. La manifestazione è stata visitata da 93.000 operatori, 43.300 dei quali provenienti da oltre 100 diversi Paesi.

 Deutsche Messe AG

Deutsche Messe è un organizzatore leader mondiale di fiere di beni di investimento allestite sia in Germania sia sui mercati esteri. Con un fatturato
previsto di 357 milioni di euro nel 2017, è uno dei cinque maggiori enti fieristici tedeschi. Il suo portafoglio eventi comprende fiere leader internazionali come (in ordine rigorosamente alfabetico) CEBIT (Business Festival per l’innovazione e la digitalizzazione), CeMAT (Intralogistica e Supply Chain Management), didacta (istruzione), DOMOTEX (tappeti e pavimentazioni), HANNOVER MESSE (tecnologie industriali), INTERSCHUTZ (protezione antincendio e anticatastrofe, soccorso e sicurezza), LABVOLUTION (tecnologia per i laboratori) e LIGNA (macchine per la lavorazione del legno e tecnica forestale). Il quartiere fieristico di Hannover ospita inoltre con regolarità anche manifestazioni di altri organizzatori che sono fiere leader nei settori di loro pertinenza: AGRITECHNICA (tecnologia agricola) e EuroTier (zootecnia), entrambe organizzate dalla Società Agricola Tedesca (DLG); EMO HANNOVER (macchine utensili), organizzata dall’Associazione dei costruttori tedeschi di macchine utensili (VDW); EuroBLECH (lavorazione della lamiera), organizzata da Mack Brooks; IAA Veicoli commerciali e industriali (trasporto, logistica, mobilità), organizzata dall’Associazione tedesca dell’industria automobilistica (VDA). Con oltre 1.200 addetti e 58 sales partners, Deutsche Messe è presente in circa 100 Paesi.

www.ligna.de