Dal 20 al 22 novembre 2018 al centro espositivo MiCo di Milano. Ingresso gratuito per le registrazioni on line.

A Inprint 2018 il mondo delle tecnologie di stampa per la produzione manifatturiera verso un nuovo livello. Un biennio chiave per le tecnologie di stampa industriale. Le aziende portano a InPrint gli ultimi sviluppi tecnologici per una vera e propria rivoluzione del settore.

La seconda edizione di InPrint Italy promette una vera a propria rivoluzione nelle tecnologie di stampa industriale. L’unica esposizione interamente dedicata alle tecnologie di stampa per la produzione manifatturiera fa incontrare i fornitori specializzati con l’industria manifatturiera, i suoi subappaltatori e le imprese dell’indotto al centro espositivo Mi.Co. di Milano dal 20 al 22 novembre.

InPrint Industrial Print Show

Sin dalla prima edizione, nel 2016, InPrint Italy ha portato alla ribalta sviluppi tecnologici considerevoli: inchiostri migliori, testine di stampa più robuste e risoluzioni più elevate; tecniche ingegneristiche più evolute e sofisticate, software in grado di elaborare i dati con maggiore rapidità e prestazioni delle soluzioni industriali a getto d’inchiostro e serigrafiche generalmente più adatte alla produzione su un’ampia gamma di superfici. Grazie a manifestazioni come InPrint e al continuo confronto tra le community della stampa industriale, oggi il mondo della produzione manifatturiera è maggiormente orientato alle tecnologie di stampa industriale e a sfruttare il loro potenziale in futuro. Il 2018/2019 è il biennio favorevole per la crescita del getto d’inchiostro industriale e anticipa una crescita accelerata per le tecnologie di stampa industriale. Lo evidenzia la ricerca condotta da IT Strategies e da InPrint, che sarà presentata a Milano nel corso dell’evento.

La visione di InPrint è quella di collegare nuovi mercati, generare nuove possibilità e creare nuove opportunità per le tecnologie di stampa avanzate mirate al mondo manifatturiero. I visitatori, provenienti da settori diversi – dall’automotive al packaging, dal farmaceutico ai prodotti sportivi – sono alla ricerca di soluzioni di stampa personalizzate per applicazioni industriali. Ad InPrint troveranno le soluzioni per integrare nuove tecnologie di stampa, migliorare i processi esistenti o introdurre un nuovo rivoluzionario sistema digitale nella produzione.

I 120 espositori provenienti da 19 Paesi porteranno a InPrint Italy le ultime novità per tutti i settori di applicazione delle tecnologie di stampa industriale: funzionale, decorativa e di imballaggio.

Tra le tante novità attese, quelle di Fujifilm, che presenterà le innovazioni per il settore tessile con inchiostri reattivi, inchiostri a pigmenti e testine di stampa. Bergstein porterà i visitatori nella realtà virtuale in 3D della stampante digitale Single Pass DIGI 7. DEVStudio punterà sulla sostenibilità con le sue soluzioni software per la stampa digitale e la gestione colore: DEV ColorSuite consente infatti di ridurre drasticamente il consumo di inchiostro in fase di stampa fino al 90%. Epson mostrerà le stampanti per grandi formati SureColor, che assicurano risultati eccezionali in termini di precisione, qualità, efficienza e produttività e la serie SC-S per stampare su diversi substrati come pellicole trasparenti, vinile, tele e molto altro. ESC, tra i suoi sistemi di serigrafia, tampografia e stampa digitale, stupirà con l’ultima innovazione: una linea di serigrafia industriale multicolore di concezione modulare con sistemi robotici integrati, tecnologia di asciugatura all’avanguardia e monitoraggio della produzione. Excelitas Technologies, leader globale nella fornitura di innovative soluzioni fotoniche personalizzate, presenterà i sistemi LED UV OmniCure®. Heidelberg sbalordirà con la tecnologia Omnifire con nuove straordinarie funzioni per stampare direttamente su oggetti di qualsiasi forma in un unico stand condiviso con Plasmatreat, in cui si troverà anche lo “stitching”, una stampa senza interruzioni di diverse linee larghe sette centimetri, una vicina all’altra, disponibile nel 2019 e in preview a Milano. IPCO, il più grande produttore al mondo di nastri in acciaio pieni e perforati, parteciperà a InPrint per presentare i benefici che i nastri in acciaio possono apportare alle linee di stampa digitale, tra cui massima precisione e velocità più elevate rispetto a qualsiasi altro tipo di cinghia. Mimaki porterà la sua ampia gamma di soluzioni per il taglio e la stampa industriale, inclusa la stampante 3D a colori per la creazione rapida di prototipi, fabbricazione di stampi, modellazione e tanto altro. Pigmentinc BV, divisione europea di Impression Technology che progetta e fabbrica diverse tecnologie innovative per inkjet e finiture di stampa, presenterà la gamma Compress iUV di stampanti UV flatbed, rinomate per la loro produttività e velocità di stampa. Sakurai mosterà Maestro MF80VII Smart Textile completamente automatico e dotato del rivoluzionario sensore ottico OSA. Siegwerk porterà i suoi inchiostri inkjet personalizzati per applicazioni di packaging ed etichettatura su misura e diversi campioni di applicazioni forniti da clienti e partner mostrando la vasta gamma di possibilità delle soluzioni inkjet.

Da non perdere inoltre le proposte di aziende come 3M (membrane altamente specializzate), Aeoon Technologies (stampanti digitali per tessuti fino a 1280 stampe all’ora), Agfa Graphics (soluzioni e applicazioni industriali a getto d’inchiostro con colori uniformi, basso metamerismo e buona adesione), Ardeje (soluzioni industriali mirate a facilitare la mutazione tecnologica nel settore della decorazione), Aroja Xorfex (macchine da stampa digitali a getto d’inchiostro per l’industria), Armor Inks (progettazione di inchiostri su misura), ColorGATE (soluzioni software innovative per la transizione dell’era analogica a quella digitale), DoDxAct (consulenza tecnica sul getto d’inchiostro), Eptanova (soluzioni complete di finiture avanzate), Inprinta (divisione del Gruppo Porvair Filtration per la vendita di stampanti a getto d’inchiostro), Integration Technology (soluzioni di essiccazione UV e UV LED da utilizzare individualmente o come parte di un sistema modulare completamente integrato), Martinenghi (macchinari avanzati per la fabbricazione di tubi in alluminio e plastica, bombolette spray e bottiglie per bevande), Meteor Inkjet (software e componenti elettronici per le testine inkjet industriali), Natgraph (essiccatoi a nastro che impiegano aria indotta, energia infrarossi e radiazioni ultraviolette), Omso (macchine ad alta tecnologia per stampare su oggetti e contenitori), Phoseon (leader mondiali in soluzioni UV LED), ProPhotonix (sistemi di essiccazione UV LED) , Roland DG (dispositivi di taglio e di stampa inkjet per formati larghi, incisori, stampanti a 3D, inchiostri e software), Sun Chemical (inchiostri per stampa, rivestimenti e forniture, pigmenti, polimeri, composti liquidi, composti solidi e materiali per applicazioni), Xaar (leader mondiale nello sviluppo della tecnologia digitale inkjet).

La lista espositori aggiornata è disponibile all’indirizzo www.inprintitaly.com/2018/italiano/exhibitor-list/2018

L’evento sarà supportato da un esteso programma di seminari e conferenze: oltre 60 relatori condivideranno con visitatori e espositori sessioni gratuite sia in italiano che in inglese. Martedì 20 e mercoledì 21 novembre esperti tecnici da circa 20 aziende si confronteranno sulla tecnologia a getto d’inchiostro nelle applicazioni industriali. Mercoledì 21 sono previsti gli incontri di Wide che presenta “Print of Things: la stampa funzionale e decorativa” e “Decorazioni di superfici”, organizzato da TCM. Giovedì 22 chiusura con i tech talk di IMI, una serie di interessanti casi di studio e dibattiti tematici.

L’ingresso a InPrint Italy, riservato ai professionisti del settore, è gratuito tramite pre-registrazione sul sito web: www.inprintitaly.com

Date

20 -22 novembre 2018

Mi.Co. – Milano Congressi

Ala Sud, Gate 3
Viale Eginardo
Milano

Orari:

Martedì 20 novembre 2018 10:00 – 17:00
Mercoledì 21 novembre 2018 10:00 – 17:00
Giovedì 22 novembre 2018 10:00 – 16:00