Con la tradizionale posa della prima pietra il Gruppo Weinig ha inaugurato nella sua sede di Nürtingen uno dei più grandi progetti edilizi della sua storia più recente. Entro l’autunno del 2019, con un investimento di 10 milioni di euro, verrà dato un nuovo volto alla sede centrale dell’affiliata Holz-Her. Per la finalizzazione del progetto è stata decisiva la forte crescita che l’area Materiali in legno ha registrato negli anni scorsi. Inoltre, negli ultimi otto anni, il numero dei dipendenti è raddoppiato, tanto che l’attuale edificio non poteva più soddisfare le esigenze in continuo aumento.

Con il nuovo progetto non sarà più così: nella zona industriale “Großer Forst” sorgerà su una superficie totale di 5.800 m2 un ampio e moderno complesso edilizio, che offre capacità sufficienti per concentrare sotto “un unico tetto” gli uffici Vendite, Tecnica, Sviluppo, Assistenza e Amministrazione. Il cuore del nuovo edificio è un grande showroom di 1.400 m2. Al suo interno si trovano inoltre un’area tecnica con aule per la formazione e gli uffici amministrativi. La progettazione si è concentrata soprattutto sulla realizzazione di percorsi brevi. Seguendo questo principio architettonico l’edificio, di 70 metri per 50, è stato dotato di un pavimento senza soluzione di continuità su cui sono dislocati, l’uno accanto all’altro, gli uffici e una speciale struttura a padiglione.

Il principale elemento stilistico di quest’ultimo è costituito da una telaio in legno che copre il padiglione di 30 metri senza bisogno di pilastri intermedi. In tal modo l’architettura ha un aspetto particolarmente leggero, ottenuto grazie soprattutto all’elevata rigidità del materiale scelto per le connessioni. Il cosiddetto faggio da costruzione infatti consente di utilizzare componenti notevolmente più sottili che utilizzando legno di conifera. Elemento integrale del progetto è la possibilità di effettuare facilmente in un secondo tempo modifiche architettoniche. I futuri progetti edilizi del Gruppo Weinig verranno realizzati seguendo le stesse linee guida di Corporate Identity. Nel nuovo edificio, pensato per 125 collaboratori, si trasferiranno 85 dipendenti.

In questo modo Holz-Her si garantisce la necessaria flessibilità per poter reagire al futuro bisogno di maggiore spazio. Anche il resto dell’areale offre margini per un’eventuale espansione: in una ulteriore fase di ampliamento, infatti, sul terreno può essere edificata una superficie compresa tra i 1.500 e i 2.500 m2. La posa della prima pietra si è svolta nel segno del cambiamento. Già lo scorso settembre nella sede di Voitsberg, in Austria, è iniziato l’ampliamento del locale stabilimento produttivo di Holz-Her. Con l’investimento nella sede centrale il Gruppo Weinig ha adesso dato il via al secondo progetto innovativo nella recente storia di successi dello specialista di materiali da costruzione in legno.

“Dal suo ingresso nel Gruppo Weinig nel 2010 Holz-Her ha registrato uno sviluppo eccezionale”, ha sottolineato il Presidente del Consiglio di Amministrazione Wolfgang Pöschl a Nürtingen. Ciò si rispecchia anche negli investimenti. Frank Epple, Amministratore di Holz-Her GmbH ha richiamato l’attenzione in particolare sulle possibilità aperte dal nuovo edificio: “L’unione funzionale di Vendite, Presentazione al cliente e Amministrazione in un unico edifico garantirà in futuro un’eccellente vicinanza al cliente e un livello elevatissimo di consulenza”, ha spiegato. Grazie al centro di Tecnologia e Innovazione inoltre sarà finalmente a disposizione una struttura adeguata a un’azienda innovativa come Holz-Her. Dal suo ingresso nel Gruppo Weinig nel 2010 Holz-Her ha triplicato il proprio fatturato pari nel 2017 a circa 120 milioni di euro. Questo sarà tuttavia solo un obiettivo intermedio: Frank Epple è fiducioso che “questo giorno rappresenta l’inizio di un’ulteriore crescita”.