Realizzata dagli studenti del primo anno dei corsi ITS Energia Piemonte, la struttura è un modulo in legno di 28 mq, replicabile e pensato per essere parte di un percorso strutturato nell’ambito della bike-hospitality. Gli standard costruttivi sono in linea con le normative “nZEB” che entreranno in vigore nel 2020.

Si è conclusa domenica 9 giugno la prima maratona progettuale on site organizzata da ITS Energia Piemonte.

Cellarengo (Asti) 9 giugno 2019

E’ stato installato oggi 9 giugno, tra le vigne del Monferrato, il primo ciclorifugio ecosostenibile interamente progettato e realizzato dagli studenti del primo anno dei corsi ITS Energia Piemonte. Si è conclusa così la prima edizione dell’Hackathon Green Camp, la maratona progettuale on site voluta da Fondazione ITS Piemonte e dedicata agli studenti dei corsi ITS di BUILDING MANAGERTecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile e di ENERGY MANAGERTecnico superiore per la gestione e verifica degli impianti energetici. 

Il prototipo, realizzato dai ragazzi nell’arco di 48 ore con l’aiuto di esperti delle aziende coinvolte nel progetto, è concepito come una mini house in legno, di 28 mq. 

La struttura, pensata per un target medio-alto di cicloturisti che vogliono godere di tutti i confort durante le loro soste, si sviluppa su un piano terra e due soppalchi, offre 4 posti letto, un’area giorno e un bagno. Particolare attenzione è stata posta anche nella progettazione di una zona per il ricovero delle biciclette, predisposta per ricaricare quelle elettriche e per effettuare tutta la manutenzione necessaria. Il modulo dispone di impianti gestiti con domotica vocale e di impianti fotovoltaici e di raccolta dell’acqua piovana. Gli standard costruttivi (energetici, di comfort, qualità dell’aria) sono in linea con le normative “nZEB” che entreranno in vigore nel 2020. 

L’esclusività è il punto di forza della struttura, che ha l’obiettivo di essere replicata per valorizzare i percorsi di cicloturismo e organizzare al meglio la propria holiday on bike.

«Il progetto elaborato dagli studenti ha già suscitato l’interesse di diverse aziende – spiega Sergio Califano, presidente di Fondazione ITS Piemonte – e questo successo ci porta a valutare l’opportunità di rendere permanente il concept formativo dell’Hackathon. La nostra ambizione è di estenderne il format anche alla rete nazionale degli ITS».

L’Hackathon Green Camp è stato reso possibile grazie all’impegno della Fondazione ITS Energia Piemonte e al contributo di oltre 25 aziende, tra cui VASS Technologies che ha messo a disposizione tecnologie e attrezzature, oltre alla school sulle colline astigiane dove si è svolto il camp. Environment Park, parco tecnologico torinese, ha contribuito con la propria consulenza e il proprio network per la realizzazione del progetto.

Hackathon Green Camp

Ispirato al modello delle convention americane che coinvolgono sviluppatori ed esperti di programmazione in cerca di soluzioni a problemi informatici, l’Hackathon Green Camp si rivolge agli studenti del primo anno dei corsi ITS di BUILDING MANAGERTecnico superiore per il risparmio energetico nell’edilizia sostenibile e di ENERGY MANAGERTecnico superiore per la gestione e verifica degli impianti energetici. 

Si tratta di un progetto pilota che rappresenta un concept di formazione fortemente innovativo per la rivoluzione 4.0 delle risorse umane. L’esperienza darà modo ai ragazzi di entrare in contatto diretto con le aziende partner, non solo durante le fasi di progettazione, ma anche attraverso momenti dedicati, così da farsi conoscere e proporsi per successive esperienze lavorative. Tutto ciò per facilitare la creazione di un vero e proprio Business Network.

Questo in linea con il principale obiettivo del sistema Fondazione ITS, ovvero massimizzare il potenziale di occupazione dei propri studenti. Secondo le rilevazioni per il 2018, infatti, quasi l’85% degli allievi ha trovato un occupazione al termine dei corsi e il quasi il 90% l’ha trovata in un ambito coerente con le competenze acquisite. 

www.its-energiapiemonte.it