• La nuova soluzione di Mimaki offre una flessibilità senza precedenti in produzione e la possibilità di realizzare una vastissima gamma di applicazioni
  • Mimaki punterà l’attenzione su una serie di innovazioni tecnologiche e opportunità creative destinate a promuovere l’adozione della stampa digitale nel settore tessile

Amsterdam, 4 giugno 2019

Mimaki Engineering, produttore leader di stampanti inkjet di grande formato e sistemi di taglio, presenterà il suo ampio portfolio di tecnologie all’avanguardia per la stampa tessile digitale in occasione di ITMA 2019 (20-26 giugno 2019, Fira de Barcelona, Spagna). L’azienda ha in serbo il lancio ufficiale, a livello mondiale, di un innovativo sistema di stampa tessile digitale ibrido, in grado di offrire funzionalità sia per la stampa diretta su tessuto, sia per la stampa transfer. Grazie a questa configurazione, il nuovo sistema di Mimaki consentirà ai suoi utilizzatori di ottenere una flessibilità senza precedenti in produzione e di realizzare una più ampia gamma di applicazioni per diversificare e potenziare la propria attività. 

Altra caratteristica vincente della nuova soluzione di Mimaki è l’esclusivo doppio sistema di erogazione dell’inchiostro, sviluppato per permettere il caricamento e l’utilizzo di due diverse tipologie di coloranti. Ciò consentirà di stampare su una gamma di tessuti ancora più ampia e, di conseguenza, di aumentare ulteriormente la varietà di prodotti e applicazioni possibili. 

A ITMA 2019, Mimaki coglierà l’occasione per condividere la propria visione sul futuro della stampa tessile digitale. L’azienda proporrà un’anteprima del nuovo software TA Job Controller, di imminente uscita. Progettato e sviluppato per gli ambienti di produzione tessile, TA Job Controller è destinato all’utilizzo con i modelli delle serie Tiger Pro Series e Rimslow TR Seriesvincitori di due EDP Awards in occasione dell’ultima edizione di FESPA Global Print Expo – e con tutte le stampanti tessili Mimaki. Il nuovo software consentirà la connessione one-to-one al RIP e agli altri dispositivi, garantendo un flusso di lavoro automatizzato dalla progettazione ai processi di pre-stampa, stampa e post-stampa.

Mettendo in mostra le proprie gamme di sistemi di stampa tessile digitale all’avanguardia, insieme a software avanzati per il flusso di lavoro e a inchiostri tessili dalle prestazioni elevate, Mimaki dimostrerà come l’impegno a lungo termine nel settore della stampa tessile digitale e gli ingenti investimenti in ricerca e sviluppo possono aiutare i fornitori di servizi di stampa tessile a rilanciare la propria attività. Inoltre, l’azienda punterà l’attenzione sui vantaggi competitivi legati all’adozione di soluzioni integrate che permettano di tagliare i costi di produzione e di diversificare l’offerta.

Tra i protagonisti dello stand di Mimaki (H3-B110), la stampante tessile digitale industriale di punta dell’azienda, Mimaki Tiger-1800B MkII, nella configurazione a sublimazione. Combinando la competenza giapponese di Mimaki in ambito di elettronica e il know-how dell’italiana La Meccanica nella costruzione di solide e robuste strutture con design “made in Italy”, Tiger-1800B MkII – l’ultimo modello della serie Tiger-1800B – consente di realizzare prodotti di alta qualità (con risoluzione fino a 1200 x 1200 dpi) con velocità di stampa fino a 385 mq/ora, senza dover scendere a compromessi su produzione e produttività.

Il sistema di stampa Tiger-1800B MkII è dotato di una serie di tecnologie all’avanguardia di Mimaki, fra cui il sistema MAPS (Mimaki Advanced Pass System) e il sistema di ripristino degli ugelli NRS (Nozzle Recovery System). Il sistema MAPS riduce al minimo il problema del banding, consentendo di gestire in modo efficiente la disposizione delle gocce di inchiostro in base a colore, densità e velocità di stampa. NRS è un sistema che permette la sostituzione degli ugelli danneggiati con ugelli funzionanti senza interrompere la produzione. Queste due funzionalità migliorano le prestazioni di Tiger-1800B MkII e ne aumentano la produttività e la qualità di stampa.

Altre soluzioni in primo piano a ITMA 2019, il sistema di pre-trattamento del tessuto TR300-1850C e il vaporizzo TR300-1850S, entrambi appartenenti alla nuova serie TR di sistemi di pre- e post-trattamento. Grazie a queste soluzioni, Mimaki si propone quale total solution provider per il mondo della stampa tessile digitale: fornendo una soluzione all-in-one, ovvero integrata con tutti gli strumenti hardware e software necessari per gestire l’intero flusso di lavoro, l’azienda garantisce benefici quali una perfetta compatibilità tecnologica, una maggiore produttività, una qualità di stampa superiore e costi di gestione e di produzione ridotti.

Mimaki è stato un pioniere nello sviluppo della tecnologia di stampa tessile digitale e, di fatto, questo settore fa parte del DNA della nostra azienda. Per questo, siamo entusiasti di presentare il nostro ampio portafoglio di soluzioni tessili a ITMA 2019,” ha commentato Danna Drion, Senior Marketing Manager per l’area EMEA di Mimaki Europe. “Il potenziale della stampa digitale nel settore tessile è evidente e Mimaki punta a fornire la tecnologia necessaria per consentire ai clienti di sfruttarne appieno i vantaggi e di crescere in modo redditizio”.

Sul palcoscenico di ITMA 2019, Mimaki proporrà, inoltre, la sua vasta gamma di soluzioni di punta rivolte ai diversi segmenti del mercato tessile. Fra queste ricordiamo:

  • Mimaki TS55-1800: TS55-1800 è un sistema di stampa a sublimazione destinato ai mercati entry level e di fascia media. Si tratta di una soluzione versatile e robusta, che garatisce continuità produttiva e un rapporto qualità/prezzo senza precedenti. Dotato delle tecnologie core di Mimaki, il sistema di stampa TS55-1800 raggiunge un’elevata produttività e una stampa di alta qualità, con colori vibranti e immagini vivaci. Tra i principali mercati di riferimento, arredamento, home textile, fashion, sportswear e soft signage.

  • Mimaki UCJV300-160: UCJV300-160 è un sistema di stampa e taglio con tecnologia inkjet roll-to-roll UV LED, che offre la possibilità di stampare con inchiostro bianco. Soluzione versatile, UCJV300-160 consente la stampa a quattro strati per applicazioni di segnaletica retroilluminata (backlit), nonché la stampa a cinque strati, per stampati che permettono la visualizzazione del disegno su entrambi i lati del materiale. I visitatori di ITMA 2019 avranno la possibilità di vedere dal vivo la stampa di carte da parati con la UCJV300-160. 

Questa serie di innovazioni tecnologiche rappresenta solo una parte dell’impegno di Mimaki per l’industria tessile. A ITMA 2019, l’azienda dedicherà ampio spazio alla collaborazione con designer di fama mondiale che stanno contribuendo allo sviluppo della stampa tessile digitale con applicazioni  stampate all’avanguardia. In questo contesto, Tessa Koops, fashion designer olandese, presenterà le proprie creazioni, dimostrando il potenziale della tecnologia di digitale di Mimaki in termini di creatività, personalizzazione e redditività nel settore della moda.

Scoprite il ricco portafoglio per la stampa tessile digitale di Mimaki in occasione della conferenza stampa che si svolgerà a ITMA 2019. L’appuntamento è per giovedì 20 giugno, dalle 14:00 alle 15:00 (CC1 – Meeting Room 1.4, Fira de Barcelona).

Per ulteriori informazioni sui prodotti e servizi Mimaki, visitate www.mimakibompan.it.