Hannover, 5 febbraio 2019 – 6000 mq di innovazione, in nome della robotizzazione e della digitalizzazione tecnologica: con questo statement Biesse presenta a Ligna il futuro dell’Industria 4.0.

Ligna, la biennale che si svolgerà ad Hannover dal 27 al 31 maggio 2019, è la fiera leader mondiale delle macchine, degli impianti e degli utensili per la lavorazione del legno e rappresenta per Biesse, il più importante luogo di incontro dove condividere opportunità connesse alla robotizzazione e vantaggi offerti dalle novità tecnologiche.

Grazie ad anni di investimenti in tecnologie e servizi finalizzati allo sviluppo di fabbriche digitali, Biesse delinea la nuova strategia di business ponendo l’uomo al centro del proprio modo di progettare le macchine. Guidata dal concept Automaction, il principio ispiratore che descrive pienamente la concretezza delle soluzioni Biesse per la creazione di una produzione automatizzata e interconnessa, Biesse conferma e rafforza ulteriormente la relazione tra uomo e robot, non solo portando sullo stand il maggior numero di soluzioni asservite da robot, ma dimostrando anche come l’uomo possa trarre beneficio dal loro utilizzo, qualificando il suo operato e rendendo efficiente la produzione. I sistemi robotizzati all’interno delle fabbriche garantiscono infatti il raggiungimento della massima efficienza produttiva e permettono la semplificazione dei processi.

Sullo stand di Biesse a Ligna saranno visibili 3 soluzioni di processo automatizzate, dalla materia prima al prodotto finito. Saranno presenti inoltre diverse linee integrate e diverse celle robotizzate che saranno in grado di offrire livelli di personalizzazione, modularità e di flessibilità dell’impianto senza pari, requisiti indispensabili nelle produzioni odierne.

Al fine di rendere sempre più efficiente la fabbrica, Biesse affianca alla robotizzazione, la digitalizzazione con lo sviluppo di nuovi software, e prosegue lungo l’innovativa strada intrapresa con SOPHIA, la piattaforma IoT di servizi, ampliandone le funzionalità verso la predittività, le quali miglioreranno fortemente l’interazione personalizzata con il cliente in funzione della macchina e consentiranno una importante riduzione dei tempi di assistenza.

I visitatori di LIGNA potranno vivere l’esperienza dell’alta innovazione tecnologica che caratterizza Biesse, testare gli strumenti che permettono di ottenere più valore dalle macchine e vedere come SOPHIA può rivoluzionare e semplificare il lavoro quotidiano.

A cinquant’anni dalla sua fondazione, Biesse è pronta ad affrontare i prossimi cinquanta, guardando al futuro e pensando al cliente: in quest’ottica continuano gli investimenti su innovazione, automazione e servizi al cliente.

Il nostro continuo obiettivo è la soddisfazione e fidelizzazione del cliente, per questo motivo, grazie alle novità tecnologiche e ai servizi che offriamo, riusciamo a rendere concreto e funzionale il legame “human&robot”, grazie alla posizione privilegiata ricoperta dall’uomo posto al centro della nostra strategia di business. Biesse affianca il cliente in ogni fase del lavoro quotidiano, a partire dalla diffusione nel mondo manifatturiero della cultura della fabbrica digitale e automatizzata, fornendo gli strumenti di cui necessita per l’efficienza della produzione”, comunica Federico Broccoli, Direttore Divisione Legno/Sales & Direttore Divisione Filiali.

Tra gli strumenti offerti al cliente, rientrano anche i servizi, concepiti come l’opportunità di disporre di una stretta connessione con l’azienda, le sue professionalità e la sua competenza. Da ciò nasce ONE SERVICE, al fine di riorganizzare il Service Biesse e definire modalità di lavoro condivise e comuni in tutto il mondo per lavorare in modo più efficace ed efficiente. A confermare l’importanza dei servizi è nata Biesse Academy per Service, un Centro di Formazione dedicato a tutta la rete Service di Biesse, che comprende i tecnici di HQ, quelli di Filiale e quelli dei rivenditori nonché Operatori/Manutentori dei Clienti, con l’obiettivo di creare competenze e potenziare le future generazioni.

Biesse Group in cinquant’anni non ha mai smesso di crescere, anche a livello geografico, al fine di rafforzare la propria posizione a livello internazionale e migliorare costantemente tutti gli aspetti del supporto, dei servizi e dei macchinari offerti in ogni parte del mondo. Pertanto, è stata ampliata la nuova filiale Biesse Deutschland con una superficie più che raddoppiata. Il nuovo Campus, esteso su oltre 6000 mq e situato a Nersingen, a poca distanza dalla sede attuale, infatti disporrà di oltre 1600 mq di showroom, lo spazio ideale per mostrare impianti tecnologici e macchinari innovativi ai clienti. LIGNA e l’inaugurazione del nuovo Campus nella sede tedesca, prevista per l’autunno del 2019 fanno parte di FUTURE ON TOUR, il programma di eventi celebrativi per festeggiare insieme ai nostri Clienti nel mondo i 50 anni di Biesse Group. Quest’ultimo prevede anche altri due Grand Opening per l’inaugurazione dei nuovi Campus nel mondo: in Brianza (Italia) e a Sydney (Australia).

Crediamo nel Futuro e nel lavoro delle persone che in questi cinquant’anni hanno potuto dare un fondamentale supporto alla crescita di Biesse nel mondo. Per questo motivo desideriamo dedicare i 50 anni di Biesse al Futuro e a chi ha reso Biesse il Gruppo che è oggi”, afferma Raphaël Prati, Corporate Marketing Communications Director.

Biesse a LIGNA 2019: HALL 11, l’esperienza reale del futuro.

BIESSE S.p.A. – Biesse Group è una multinazionale leader nella tecnologia per la lavorazione di legno, vetro, pietra, plastica e metallo. Progetta, realizza e distribuisce macchine, sistemi integrati e software per i produttori di arredamenti, serramenti, componenti per l’edilizia, nautica ed aerospace. Investe in media 14milioni di euro l’anno in ricerca e sviluppo e vanta oltre 200 brevetti depositati. Opera attraverso 12 stabilimenti industriali, 39 filiali, 300tra agenti e rivenditori selezionati ed esporta il 90% della propria produzione. Annovera fra i suoi clienti i marchi più prestigiosi del design italiano ed internazionale. Fondata a Pesaro nel 1969 da Giancarlo Selci, è quotata dal giugno 2001 al segmento Star di Borsa Italiana, attualmente nel FTSE IT Mid Cap. Oggi conta 4.300 dipendenti nel mondo.