Amo la regola che corregge l’emozione, amo l’emozione che corregge la regola. (Georges Braque)

La ricerca della perfezione nel dettaglio tecnico come tramite per la definizione di una bellezza sostanziale. Dai disegni e dalle prospettive di Wenzel Jamnitzer (1507-1585) trae ispirazione il tema del nuovo allestimento dello showroom ECLISSE di Milano. La ricerca della perfezione nel particolare definisce l’estetica dell’insieme, un equilibrio tra volumi e finiture che si incardina su un dettaglio, spesso invisibile agli occhi. La tecnica forma e dà concretezza alla bellezza, diventando piacevole alla vista e al tatto, perché se di per sé la prima non necessariamente produce la seconda, definisce un percorso da seguire, diventando un requisito fondamentale. Lo stesso corpo umano non può esistere senza uno scheletro, ma il suo aspetto si può leggere solo attraverso l’epidermide e la massa muscolare che ne costituiscono la forma. Allo stesso modo, in architettura sono i colori e i materiali a riempire e a dare corpo e luce alla struttura tecnica.

Il progetto Beautiful Technique nasce dalla collaborazione con aziende di arredamento e dell’illuminotecnica sinonimo di made in Italy e di una produzione completamente italiana. Prodotti capaci di adattarsi a diverse soluzioni e composizioni, dove la componente tecnica della progettazione e la precisione del dettaglio stilistico si uniscono alla ricercatezza e alla sapienza della produzione artigiana, diventando gli ingredienti e i valori che contraddistinguono, accomunano e uniscono entrambe le realtà.

“Per me era fondamentale rendere un prodotto prettamente tecnico anche elegante. Il mio negozio e lo showroom ECLISSE, pur avendo due identità distinte sono qui strettamente interconnessi e accomunati da un unico gusto” il commento di Sean Livraghi, Art Director e Titolare di Livraghi Progetto Casa.

L’esposizione milanese in via Molino delle Armi accoglie e mette in risalto in una cornice rinnovata le principali collezioni e novità ECLISSE di quest’anno. In ogni prodotto coesistono funzionalità e design, come nelle soluzioni che migliorano il comfort acustico, nelle soluzioni tagliafuoco che rispondono a precisi requisiti normativi e di sicurezza, in quelle che offrono nuovi stimoli a progettisti e designer. In questo laboratorio di sperimentazione, la componente più tecnica dialoga con il colore e le finiture, aprendo l’immaginazione a nuovi spazi di espressione e suggestione tra porte, illuminazione e arredo che interpretano le esigenze del vivere moderno.

“In questo spazio didattico tecnica e bellezza dialogano insieme: basta aprire una porta per scoprire la tecnica costruttiva dei nostri prodotti che si cela all’interno della parete. L’obiettivo dello showroom è raccontare proprio quei dettagli che rendono unici i sistemi ECLISSE e che in quasi 30 anni di storia ci hanno permesso di diventare il riferimento del settore” ha detto Fabiana De Luca, Responsabile Marketing ECLISSE.

Dal 2010, lo spazio espositivo ECLISSE, nel cuore del design milanese, ospita incontri formativi, dialoghi e confronti con realtà diverse dove ognuna, pur mantenendo la propria specializzazione ed identità, sposa la stessa visione. Lo showroom di Milano è stato il primo spazio espositivo ECLISSE, a cui sono seguite in Italia le aperture di Perugia e Pescara. A questi sono seguiti gli spazi di Praga, Monaco di Baviera e Londra, dove lo scorso settembre è stato inaugurato uno showroom ad Islington.

www.eclisse.it