Massima leggerezza e prestazione per un progetto innovativo e complesso: il superyacht firmato Nauta sceglie Dornbracht

Iserlohn, gennaio 2019 – Lanciato al Baltic Yachts di Jakobstad in Finlandia, il My Song è il più grande yacht a vela finora realizzato da Nauta. “Siamo orgogliosi di aver progettato questo spettacolare yacht, che consideriamo il nostro fiore all’occhiello”, ha dichiarato Mario Pedol di Nauta. “Abbiamo progettato il ponte e l’interno con l’obiettivo delle massime prestazioni, senza compromessi sul comfort o sull’estetica, utilizzando materiali leggeri e metodi di costruzione innovativi.”

Leggero e orientato alle prestazioni, ma anche silenzioso e ben isolato dalle vibrazioni, il superyacht My Song è l’ultimo di una lunga serie di collaborazioni tra Nauta Design e Reichel Pugh. “Pensare al peso” è stato il mantra che ha accompagnato l’intero progetto: “abbiamo pesato ogni singola parte”, sottolinea l’ingegnere di progetto Sören Jansson di Baltic Yachts. “La nostra ricerca è stata estesa fino all’ultimo bullone, per trovare l’opzione più leggera e performante al tempo stesso.”

Coerentemente con l’attenzione riservata ad ogni minimo dettaglio, i progettisti hanno scelto la qualità dei prodotti Dornbracht per completare l’allestimento degli spazi interni, ampi e confortevoli.
“È stata una scelta dettata dall’estetica del prodotto,” affermano i responsabili di Nauta Yachts, “unita alle caratteristiche di affidabilità che abbiamo potuto apprezzare su numerosi altri progetti. Anche altri fattori, come la reperibilità dei prodotti selezionati e la rete post-vendita, la capacità di interpretare le nostre necessità, la flessibilità e la professionalità, hanno giocato un ruolo importante nella preferenza per il marchio tedesco.”

My Song è il quarto yacht a vela progettato da Nauta in collaborazione con Baltic Yachts, costruttore conosciuto e apprezzato in tutto il mondo. Il concept generale, insieme al design degli interni e dell’esterno è stato ideato da Nauta, mentre le linee dello scafo, il sailplan e le appendici sono stati progettati da Reichel Pugh, responsabili anche dell’ingegneria strutturale dell’imbarcazione, in collaborazione con Gurit. Un ruolo chiave in un progetto innovativo e complesso è stato rivestito dal project manager Nigel Ingram di MCM.

Dornbracht, grazie alla sua gamma di rubinetteria e di accessori di qualità superiore per la cucina, il bagno e la spa, è particolarmente apprezzata nel mondo della nautica per la sua grande competenza nella produzione di linee speciali. “Per il My Song abbiamo scelto la collezione TARA, una serie elegante, raffinata e senza tempo, dal design semplice e pulito pur mantenendo chiari richiami al classico. Le linee di Tara si sposano perfettamente con lo stile degli interni del My Song. Resistenza e affidabilità, design del prodotto, ampia gamma di finiture, rete di distribuzione e assistenza ben sviluppata: sono questi i sono i punti di forza dei prodotti Dornbracht che li rendono ideali per il settore nautico”.

Dornbracht in breve

Aloys F. Dornbracht GmbH & Co. KG, con sede centrale a Iserlohn, in Germania, è un’azienda a conduzione familiare, attiva su scala mondiale nella produzione di rubinetteria e accessori di alta qualità per bagno, Spa e cucina. Con il claim “Culturing Life” a sintetizzare la sua filosofia, Dornbracht amplia costantemente la sfera della propria consolidata esperienza nel design, nei rituali e nell’esperienza legati all’acqua, sviluppando aspetti complementari: l’innovazione tecnologica, volta a favorire la connessione in rete e il comfort, così come la prevenzione e la cura della salute, realizzate ponendo l’accento sul benessere quotidiano. Questi sono i due approcci che caratterizzano in misura crescente l’orientamento dell’azienda e l’evoluzione dei suoi prodotti.

È in questo senso che Dornbracht persegue la sua mission: progettare – e “coltivare” – un nuovo modo di vivere. Attraverso un impegno culturale di lungo periodo, portato avanti in particolare con l’iniziativa “Culture Projects”, Dornbracht attinge a un’inesauribile fonte d’ispirazione per rafforzare la propria leadership sul fronte della tecnologia e dell’innovazione negli spazi del vivere quotidiano.

Dornbracht fa parte con Alape del Dornbracht Group, una realtà nata dall’unione di due eccellenze tedesche che hanno plasmato e continuano a plasmare gli universi abitativi del bagno e della cucina. Oltre 1.000 collaboratori condividono tutti i giorni l’entusiasmo per le tecnologie innovative e la qualità manifatturiera di massimo livello del Gruppo.

dornbracht.com