LET’S DO MORE.

Continua l’impegno concreto di Biesse Group per supportare Ospedali Riuniti Marche Nord nella lotta contro il coronavirus. Fin dall’inizio dell’emergenza, il Gruppo ha collaborato attivamente con le imprese del territorio, una rete attiva di solidarietà che ha permesso l’acquisto della prima strumentazione necessaria per affrontare l’emergenza nella nostra provincia. 

Annunciata ieri una donazione di 100.000 Euro che, insieme ad altri contributi di imprenditori locali coordinati da Confindustria Pesaro Urbino, permetterà all’Ospedale San Salvatore di acquistare centraline con sistema di misurazione dei parametri vitali, preziosa tecnologia per la gestione dei pazienti più critici. 

Ora il Gruppo rilancia: “Ci siamo attivati per coordinare una nuova campagna di fundraising che sfrutti la rete delle nostre Imprese. Sul nostro territorio abbiamo un tessuto imprenditoriale che rappresenta l’eccellenza italiana nei propri settori di riferimento, aziende che hanno un respiro internazionale e contatti in tutto il mondo” – ha dichiarato Alessandra Parpajola Selci, membro esecutivo del Consiglio di Amministrazione di Biesse Group e da sempre sostenitrice attiva di tematiche di Sostenibilità e di Economia circolare, oggi più che mai attuali. “Desideriamo invitare le imprese locali e chiunque ne abbia la possibilità, a diffondere la raccolta fondi attraverso i propri canali di comunicazione istituzionali e personali, affinché sia possibile amplificare in maniera esponenziale la nostra voce per poter raggiungere, insieme, ulteriori importanti traguardi a sostegno della sanità, e rendere più efficace il lavoro del personale sanitario e di tutti coloro che si stanno adoperando con il proprio lavoro per affrontare con coraggio e dedizione l’emergenza in corso sul nostro territorio. 

È possibile sostenere questa importante causa in modo semplice e veloce aderendo alla campagna LET’S DO MORE: https://gf.me/u/xrw3df. Il raccolto sarà utilizzato per l’acquisto di nuova strumentazione destinata all’Ospedale San Salvatore di Pesaro.