Un ufficio privato recentemente completato a Krasnodar, nel sud della Russia, è un esempio delle capacità espressive tipiche degli ambienti mansardati, caratterizzati da geometrie inusuali, da forti contrasti chiaroscurali e da visuali che, per effetto dell’inclinazione delle vetrate, sono rivolte verso il cielo. La luce zenitale esalta la sobrietà del concept minimalista dell’ufficio, illuminando le scrivanie e inondando di colore i locali più piccoli (cucinetta e bagno), accessibili con porte rivestite da specchi, che dilatano con discrezione la percezione dello spazio interno. Mutando d’intensità e di tonalità con il trascorrere delle ore, la cangiante qualità dell’illuminazione naturale dà vita a un gioco di luci e ombre che scandisce il ritmo della giornata. Per l’ufficio realizzato nella mansarda a Krasnodar sono stati scelte numerose soluzioni per tetti a falda Fakro: tra queste, otto finestre a bilico FTP-V, un modello classico idoneo all’installazione su tetti con pendenza compresa fra 15° e 90°. In aggiunta sono stati posizionati anche due serramenti FDY-V Duet proSky, caratterizzati da un disegno a doppia anta: il battente inferiore è fisso, mentre quello superiore dispone di un’apertura a bilico con asse di rotazione decentrato (con apertura fino a 160°), in modo da facilitare l’avvicinamento alla finestra. Nel bagno, infine, è stata installata una finestra da tetto PTP-V U3/GO dotata di profili multicamera in PVC in grado di assicurare un’elevata resistenza all’umidità presente nell’ambiente.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

www.fakro.it