Il progetto del Forum Fondazione Bertarelli si è aggiudicato il primo premio nella categoria ‘ex novo-non residenziali’.Telmotor tra le aziende che hanno collaborato alla realizzazione dell’opera.

Venerdì 1 dicembre, nella splendida cornice del castello di Vignola (MO), Telmotor ha ricevuto, insieme agli altri partecipanti al progetto del Forum Fondazione Bertarelli, il primo Premio Sostenibilità 2017 nella categoria ‘edifici ex novo-non residenziali’. Il prestigioso riconoscimento, giunto alla settima edizione, è organizzato dall’Agenzia per l’Energia e lo Sviluppo Sostenibile AESS per valorizzare e divulgare le buone pratiche del costruire attraverso la selezione e di opere che abbiano seguito i principi costruttivi della bioarchitettura e dell’efficienza energetica.

La conferenza intitolata “I Migliori Edifici Green del territorio Nazionale: il Premio Sostenibilità 2017 in Rocca”, che si è inserita nel programma più vasto dedicato alle tematiche Green durante la Settimana della Bioarchitettura e della domotica 2017, ha previsto la presentazione dei progetti vincitori delle diverse categorie. Un’occasione importante per dialogare sugli aspetti più rilevanti della progettazione sostenibile, analizzarne gli approcci e attivare un confronto.

Alla realizzazione dell’opera hanno collaborato lo Studio Edoardo Milesi & Archos per la progettazione, lo Studio Verdina per la struttura, lo studio Termotecnico Nani per gli impianti meccanici, Tecno Progett per gli impianti elettrici, acustici, Vigili del Fuoco e infine Mario Morosini della divisione Telmotor Light Consulting per la consulenza illuminotecnica.

Il progetto del Forum Fondazione ha reinterpretato in modo innovativo le modalità insediative e il funzionamento tipico degli antichi manufatti dell’entroterra maremmano. La sua progettazione è stata curata in ogni dettaglio proponendo soluzioni efficienti ed efficaci sia da un punto di vista tecnologico che sotto il profilo dell’efficienza energetica, armonizzate e integrate pienamente con la composizione.

“Siamo estremamente felici e orgogliosi di ricevere questo Premio che riconosce i migliori progetti green sul territorio nazionale – afferma Bruno Sottocornola, direttore finanziario di Telmotor. Questo traguardo premia l’impegno e l’attenzione che Telmotor dedica in ogni sua commessa al risparmio energetico e segna il percorso verso il futuro. Il futuro dipende da tutti noi e dalle nostre azioni, siamo fieri di contribuire alla causa della sostenibilità.”

 www.telmotor.it

About Telmotor SpA
Telmotor SpA nasce a Bergamo nel 1973 come azienda specializzata nelle forniture elettriche e nella distribuzione di prodotti e marchi di qualità per l’automazione industriale. Negli anni Telmotor ha progressivamente ampliato le proprie competenze al settore della distribuzione di energia, all’illuminazione, alla building & home technology e alle energie rinnovabili, gestendo soluzioni integrate ad ampio raggio per il mondo dell’industria, delle infrastrutture e del terziario. Costituita da tre grandi Business Unit – Industry Automation, Energy Solutions e Light Consulting – Telmotor oggi conta ben nove diverse sedi aziendali e 320 collaboratori, raggiungendo un volume di affari superiore ai 134 milioni di euro. L’alto profilo tecnico dell’azienda, il personale qualificato e in costante aggiornamento, l’attitudine al problem solving, l’accurata e attenta selezione dei marchi e dei prodotti gestiti, la rapidità del servizio, la consulenza al cliente e l’attenzione alle evoluzioni del settore sono i tratti distintivi della filosofia aziendale che hanno reso Telmotor un punto di riferimento del settore a livello internazionale.
Telmotor è l’unico Distributore Solution Partner Siemens nel settore Digital Factory e Process Industries and Drives ed è anche Approved Partner Value Added Reseller Siemens. La professionalità dell’azienda è inoltre riconosciuta da altri prestigiosi partner, come Rittal che ha assegnato a Telmotor la Certificazione Industry Solution Advanced, Sick che ha qualificato Telmotor come Elite Distributor Partner e Balluff che identifica l’azienda come Solution Partner.