Straordinario risultato per Scm alla AWFS Fair, la più grande fiera nordamericana dedicata ai produttori di macchine per la lavorazione del legno della costa ovest, che si è appena conclusa a Las Vegas in Nevada.

La “Lean Robot Cell 4.0” ha conquistato il “Visionary New Product Award” nella categoria Industry 4.0, introdotta quest’anno nella competizione della fiera statunitense. Con la Lean Robot Cell 4.0 Scm ha presentato a Las Vegas un sistema per la produzione di componenti per armadi completamente automatizzato, asservito da due robot antropomorfi, gestito da un software di ultima generazione. Un unico operatore, non necessariamente esperto, è sufficiente per il funzionamento della cella. La “Lean Robot Cell 4.0” è composta da un centro di lavoro nesting Author Morbidelli M600, da una bordatrice Stefani e da un centro per la foratura. La cella opera in automatico dal lancio della commessa ed è progettata per integrarsi nel sistema di gestione aziendale del cliente; utilizza macchine standard, performanti e di facile utilizzo. La cella è in grado di gestire tutte le fasi della lavorazione, dal pannello semilavorato fino al pannello finito. Al termine del processo produttivo i singoli pannelli finiti sono organizzati dal robot su appositi carrelli, pronti per essere montati nello strettoio CPC. La cella è in grado di produrre 500 pannelli per armadi ogni turno.

Il “Visionary New Product Award” ha confermato il livello di assoluta eccellenza tecnologica della produzione Scm e la capacità di ideare e realizzare sistemi innovativi della divisione Engineering. I premi in palio erano nove; per la competizione sono stati selezionati 33 prodotti, in rappresentanza di 27 aziende. Oltre alla legittima soddisfazione per questo importante premio conquistato, Scm chiude la fiera di Las Vegas con un bilancio ampiamente positivo in termini di contatti, trattative e ordini. Alla fiera di Las Vegas, Scm ha presentato una vasta selezione della sua gamma, la più ampia a livello mondiale, di soluzioni tecnologiche per la lavorazione del legno che rispondono ad ogni esigenza produttiva, dalla grande industria all’artigiano. Anche sul mercato Nord Americano il settore della lavorazione del legno sta attraversando un momento positivo e alla AWFS sono arrivati forti segnali di crescita.

Per assecondare questa crescita Scm ha programmato importanti investimenti nell’area per rafforzare il livello di servizio offerto. Nei mesi scorsi è stata ampliata la filiale messicana, è in corso il restyling del quartiere generale di Atlanta ed è stata completata l’operatività della nuova sede di Carson a sud di Los Angeles, che pone Scm al primo posto per capillarità e presenza sulla West Coast. La presenza diretta e indiretta è cresciuta su tutta l’area Nord America e Messico. Per quel che riguarda il Canada è in fase di avvio un ambizioso programma di crescita.