Imprinting –  si legge nel comunicato inviato in redazione –  è lo stucco decorativo per interni di MaxMeyer, a base di resine. Particolarmente idoneo per creare effetti texturizzanti per impressione, con tamponi, rulli,  oggetti e strumenti dettati dalla fantasia del progettista, dell’applicatore o dell’utilizzatore finale.

Imprinting è pronto all’uso per spessori fino a 2 mm, è utilizzabile su superfici irregolari e applicabile anche in mano unica per creare molteplici effetti decorativi. L’ottimo potere riempitivo e l’alto potere mascherante lo rendono adatto per applicazioni anche su superfici non perfettamente omogenee.

Imprinting è colorabile con il Sistema Tintometrico MaxMeyer, e ottenibile quindi in una vastissima gamma di colori.

Ispirazioni creative 

Imprinting è un prodotto decorativo a spessore, imprimibile ed estremamente duttile. Si adatta alla creatività di chi lo progetta e lo applica, sia nelle forme che nel colore.

Il team di applicatori professionali Cromology, coordinato dal Responsabile Francesco Papini, costantemente alla ricerca di nuovi effetti – colore e decorativi, ha sviluppato una serie di effetti originali e unici, per ispirare i clienti MaxMeyer a liberare la propria creatività e realizzare pareti interne che si trasformano in opere d’arte uniche e irripetibili.