Punto di riferimento nel settore dei serramenti in legno e legno-alluminio per l’edilizia sostenibile e di qualità, Alpilegno propone non solo prodotti d’eccellenza per il benessere quotidiano ma soluzioni all’avanguardia e personalizzate per il risparmio energetico, per vivere ogni ambiente domestico, in pieno contatto e rispetto della natura. Ne è un esempio la collezione di grandi aperture, in cui la luce naturale diventa protagonista degli spazi interni; soluzioni che uniscono elevate prestazioni termiche ed acustiche ad un design raffinato e minimale, senza compromessi.

Scorrevoli alzanti HS

Porte alzanti scorrevoli che garantiscono alte prestazioni termiche ed acustiche. Sono dotate di particolarità tecniche che le rendono adatte a supportare ante di grandi dimensioni fino a 3 m x 3 m, e vetrate fisse anche di larghezza superiore. Nella parte inferiore sono caratterizzate da una soglia ribassata, in materiale composito rinforzato, con fibra di vetro ad incasso a filo pavimento. Gli alzanti scorrevoli HS sono dotati di un sistema di movimentazione motorizzato (su richiesta) collegato all’impianto domotico, che consente di aprire entrambe le porte.

Plus:

Serramenti in legno–alluminio, interno in essenza di Larice netto nodi ed esterno alluminio effetto legno per una maggiore protezione dalle intemperie.

Ante entrambe scorrevoli e dotate di una tendina antisole filtrante motorizzata, integrata nel vetro, collegata all’impianto domotico.

Scorrevoli complanari PSK

Porte scorrevoli complanari ideali per evitare scomodi ingombri in apertura e avere una maggiore superficie vetrata. Il sistema prevede l’apertura dell’anta principale a scorrimento in parallelo a quella secondaria. Questi serramenti sono dotati di: binario autopulente, ferramenta ad aggancio automatico, che ne facilita la movimentazione e un particolare meccanismo di molle a scomparsa che solleva l’anta e ammortizza la chiusura. L’anta battente, scorrendo in parallelo all’anta fissa, garantisce un minimo ingombro.

Plus:

Elevata tenuta termo-acustica: sono realizzati con le stesse lavorazioni e caratteristiche dei serramenti a battente. Micro ventilazione inclusa.

Dimensioni massime:

  Larghezza dell’anta tra 800 – 2000 mm
• Altezza dell’anta tra 1000 – 2400 mm
• Peso dell’anta fino a 200 kg

Disponibile in versione legno o legno-alluminio

Nell’immagine: finitura in abete sbiancato abbinata alla finitura del tetto interno a vista.

Imago

L’alzante scorrevole che arreda

Imago rende il panorama protagonista dell’ambiente, grazie al suo design minimale in grado di fondere lo spazio esterno con quello interno. Amplia le possibilità e le soluzioni di arredo e garantisce elevato isolamento termico e acustico, resistenza agli agenti atmosferici e sicurezza anti infrazione. I profili dell’anta fissa, grazie ad un telaio ultrasottile da 20 mm in legno, diventano un tutt’uno con le pareti e aumentano lo spazio visivo e la luminosità dell’ambiente. Lo spessore del telaio da 184 mm e dell’anta scorrevole da 80 mm permettono l’utilizzo di vetri doppia camera. La soglia Climatech offre incredibili prestazioni termiche.

Disponibile in versione legno o legno-alluminio anche con sistema “Zero”.

Plus:

Essenza di Abete Termo trattato per maggiorare la resistenza alle intemperie, finitura interna spazzolata con 2 mani di olio naturale.

Elementi fissi vetrati laterali e superiori sagomati in base all’inclinazione del tetto e realizzati con profili in legno minimali.

Top zero

Realizzato in legno-alluminio, in cui il telaio ridotto dell’anta fissa da 25 mm quasi scompare, dando l’effetto “solo vetro” con massima luminosità e grande effetto. Il profilo dell’anta scorrevole, dal design rigoroso e lineare, è di 100 mm. Realizzato in materiale speciale, consente un elevato isolamento termico. La soglia Climatech offre incredibili prestazioni termiche.

Plus:

Serramento con essenza di Frassino, finitura interna spazzolata con patina a quattro mani di vernice per esaltarne i colori e le venature, rivestimento esterno in alluminio con finitura Effetto Legno.

A proposito di Alpilegno
L’Azienda – fondata nel 1995 da Loris Cellana e, oggi, gestita insieme ai tre figli, – è un punto di riferimento nel settore dei serramenti in legno ad elevate prestazioni termiche e acustiche, per l’edilizia sostenibile e di qualità. Ha le sue origini in Val di Ledro, in Trentino, dove, dal costante contatto con la natura e dal profondo rispetto della stessa, nasce una specifica strategia produttiva che si concretizza nella realizzazione di soluzioni all’avanguardia e personalizzate per il risparmio energetico. Alpilegno propone ai propri clienti non solo prodotti di eccellenza per il benessere quotidiano, ma anche un servizio di consulenza e progettazione ai massimi livelli.
L’obiettivo di soddisfare le esigenze del mercato ha portato, nel 2001, alla costruzione di un nuovo stabilimento produttivo a Tiarno di Sopra (Ledro – Trento) affiancando, alla tradizione della cura artigianale, modernissimi impianti produttivi automatizzati. Alpilegno si è specializzata nella produzione di serramenti in legno e legno-alluminio (finestre, porte-finestre, alzanti scorrevoli, complanari e a libro), ante oscuranti, poggioli, scale, porte e portoncini d’ingresso che rendono ogni ambiente – di un’abitazione privata così come di un hotel o di un edificio pubblico – unico e in armonia con la natura.

 www.alpilegno.com