Il ‘su misura’ di Fratelli Boffi è protagonista degli arredi del rinnovato Hotel Schweizerhof di Zurigo, recentemente ristrutturato dagli architetti Jo Brinkmann e Mauro Trezzini.

Sedie, poltroncine, letti, dormeuse, consolle e piccoli complementi – presenti sia nelle suite che all’interno dei ricercati spazi comuni – portano la firma dell’azienda e la sua inconfondibile cura per il dettaglio.

Un deliberato contrasto caratterizza gli interni dell’Hotel: i mobili in stile Art Deco si mescolano con un’interpretazione molto contemporanea dello spazio, fatta di finiture pulite e colori tenui.

La capacità dell’azienda di realizzare progetti Tailor Made – grazie ad un impianto integrato e a macchinari all’avanguardia – unito alla sua esperienza quasi centenaria nella lavorazione del legno, diventano strumenti preziosi per il lavoro di architetti, progettisti e developer.