Le cucine e i bagni custom Dada arredano l’ultima realizzazione di Alexico Group in collaborazione con Herzog & De Meuron: un nuovo riferimento nello skyline di NYC.

Nella metropoli famosa per le sue molteplici sfaccettature, un team internazionale ha dato un importante contributo nel progressivo sviluppo dell’iconico skyline di New York realizzando lo spettacolare building al nr.56 di Leonard Street.

Il building progettato da Herzog & de Meuron, vincitori del premio Pritzker Prize, è una scultura verticale composta da travi a sbalzo e vetro scintillante. La torre, che contribuisce al progressivo sviluppo dell’iconico skyline di New York è caratterizzata da un sorprendente dinamismo e vanta dettagli curati in tutti i suoi spazi interni –comprese le cucine custom made realizzate da Dada Contract Division– che esemplificano lo spirito e la creatività su cui si basa il progetto.

Il sorprendente edificio al nr.56 di Leonard Street, è stato realizzato da Alexico Group e accoglie 145 appartamenti, di cui 10 penthouse che dominano il cielo della Grande Mela. Le cucine e i bagni custom made s’ispirano alla forma della struttura scultorea dell’edificio. Dada –azienda del Gruppo Molteni, leader nella produzione di cucine– ha realizzato su disegno di Herzog & de Meuron, cucine custom made a vista personalizzate e caratterizzate dalla presenza di isole in color nero con originali top in granito. Le isole scure contrastano con la luminosità dei pensili in vetro acidato a specchio che richiamano la struttura lineare degli esterni progettati da Herzog & de Meuron. Dada ha anche prodotto 286 vanities con ante a specchio scorrevoli su misura in grado di riflettere la vista mozzafiato del paesaggio urbano.

La sofisticata eleganza degli interni è stata resa possibile dalle competenza tecnologiche e artigianali che caratterizzano il Gruppo Molteni. “Il nostro patrimonio si basa sull’innovazione tecnologica unita alla continua ricerca volta a cogliere nuove idee”, afferma Carlo Molteni, Presidente e CEO del Gruppo Molteni. “La collaborazione con Herzog & de Meuron per la creazione di un nuovo linguaggio progettuale è stata una sfida costruttiva ma anche una scelta naturale”. L’edificio, progettato da Herzog & de Meuron e realizzato da Alexico Group, prevede una sala biblioteca, un teatro/cinema da 25 posti, un’area giochi per bambini, una cucina self catering, una sala fitness, una piscina interna/esterna con solarium.

L’ingresso della torre ospiterà un’opera d’arte lavoro commissionata allo scultore britannico Anish Kapoor, che verrà installata nel 2018. La scultura di Kapoor –la prima opera pubblica permanente dell’artista a Manhattan– renderà suggestivo l’ingresso del nuovo edificio residenziale. Non appena si alza lo sguardo, si notano sovrastrutture a sbalzo simili a scatole di vetro magicamente in equilibrio che creano vistemozzafiato. Il risultato è un dialogo senza precedenti tra architettura e arte sublime.

Il nr.56 di Leonard Street si trova nel raffinato quartiere newyorkese di TriBeCa. Famoso per il suo ricco patrimonio culturale, i ristoranti eleganti, le gallerie frequentatissime, i festival che si susseguono nel corso dell’anno e l’interesse architettonico; TriBeCa è la sede ideale per questo nuovo punto di riferimento internazionale.

Maggiori informazioni sui progetti del Gruppo Molteni sono disponibili sul sito: contract-furniture.molteni.it

Hashtag ufficiale:

#MolteniGroup

Social Media:

instagram.com/moltenidada

facebook.com/moltenidada

twitter.com/moltenidada

pinterest.com/moltenidada